Supplì vegetariano di Stefano Callegari

Stefano Callegari, nato a Roma il 25 dicembre 1968, è l’ideatore di Sforno, 00100 e Tonda, tre luoghi cult per la pizza nella Capitale. Le sue pizzerie sono segnalate dalle migliori guide gastronomiche, il suo estro lo contraddistingue per idee sulla pizza che sono veri e propri brevetti d’artista, in testa il Trapizzino.

Assageremo il suo supplì vegetariano a TEDxRoma l’evento no profit che sabato 22 febbraio sarà ospitato dal Teatro OlimpicoDal 1984 le conferenze TED mettono in campo «idee che meritano di essere diffuse» – «Ideas Worth Spreading» attraverso persone che hanno voglia di condividere idee di valore. Ai due appuntamenti annuali in California e Scorzia si aggiunge TEDx, un programma di eventi locali organizzati in modo indipendente per vivere un’esperienza simile a quella che si sperimenta con TED.

Il supplì vegetariano di Stefano Callegari per l’occasione sarà servito in un contenitore 100% biodegradabile di Verdiamo  azienda leader per l’usa e getta eco-sostenibile e offerto al pubblico all’interno di una scatola di design progettata per i menu d’asporto da Subioli/Pietrosante per Food Armada su iniziativa di Food Confidential, media partner di TEDxRoma.

A Roman lunch out of a box è il nome di questo progetto, in sintonia con i temi innovativi proposti da TEDxRoma. Ecco la ricetta del supplì vegetariano:

SUPPLI’ VEGETARIANO 

Ingredienti: riso, melanzane, pomodoro, basilico, olio extra vergine d’oliva.

Procedimento:

Fare un soffritto con olio, cipolla, preparare il sugo con pomodoro sale e pepe e basilico e cuocere per una mezz’oretta o poco più.

Tagliare le melanzane a dadini e cuocerle al formo, quando sono cotte tuffarle nel sugo. Una volta pronta questa parmigiana prendere il riso è tuffarlo dentro a questo sugo per 13/14 minuti, alla fine aggiungere tanto parmigiano – Stefano Callegari

Semplice e davvero gustoso, il supplì vegetariano e non solo è lo street food romano per eccellenza.

(Pizzeria Tonda – Sforno – il Trapizzino )

di Nerina Di Nunzio @foodconfidentia @stecallegari

Articoli Correlati