GUIDA ROMA 2021 (e il meglio del Lazio) by Gambero Rosso

Si svela al pubblico la nuova edizione della guida ROMA E IL MEGLIO DEL LAZIO 2021 firmata Gambero Rosso. Scopriamo tutti i premiati.

Oltre 1200 indirizzi per mangiare e comprare, 6 Tre Forchette e 7 premi speciali. Una trentunesima edizione della mantiene le classifiche ma non esprime voti, alla luce delle enormi difficoltà affrontate dal settore nel difficile 2020.

A marzo Roma, come tutto il Paese, si è fermata: niente più cinema, teatri, musei, alberghi, scuole e ovviamente ogni attività di ristorazione.  La ripresa tra fine maggio e inizi di giugno è stata durissima: con le limitazioni della mobilità internazionale, la componente straniera è venuta a mancare (Roma ha un tasso di internazionalizzazione del turismo superiore al 70%) e i cittadini, un po’ per timore, ma anche per le difficoltà economiche, hanno ridotto la presenza nei locali. Il settore della ristorazione, e ancor più quello alberghiero, hanno pagato uno scotto altissimo. Però non si sono fermati.

Dalle difficoltà, infatti, sono nate nuove opportunità. Roma si è rimessa in gioco con gli spazi all’aria aperta: terrazze, giardini, cortili, piazze, cornici uniche che solo la Capitale sa offrire. Ma Roma è ripartita anche con i grandi chef che per sopperire ad inevitabili difficoltà economiche e “salvare” il personale si sono rimessi in gioco con intriganti e moderne formule di delivery diventate, in molti casi, un’offerta parallela di grande appeal capace di conquistare nuovo pubblico.

Non vanno poi dimenticate le piccole e grandi realtà imprenditoriali unite, seppur con importanti sfumature, dal progetto di una cucina naturalista, immediata e profondamente mediterranea destinato a rivelarsi sempre più vincente anche a livello nazionale. Esempi che fanno ben sperare per il futuro.

In questa edizione permangono le forchette, i gamberi, le cocotte, le bottiglie, i mappamondi a seconda del grado di eccellenza, si aggiungono i simboli di asporto e delivery. Questa guida nasce con l’augurio che Roma torni presto ad essere quanto prima quella città aperta che ha conquistato il mondo, magari con qualche accortezza in più continuando a puntare alla grande qualità. È sulla cura del prodotto e del servizio che si giocherà la ripresa in corso. Siamo all’inizio di una nuova era.

Roma è fulcro nazionale ed internazionale della vita economica e istituzionale del comparto agroalimentare e della ospitalità, centro in cui vengono raccolte e divulgate idee e decisioni.” Dichiara il Presidente Paolo CucciaIn questo momento è necessario dialogo e coordinamento tra il mondo produttivo e il mondo istituzionale per dare a Roma nuovi straordinari risultati in termini di un nuovo racconto e promozione della Capitale sia nell’accezione più alta che nell’attrattiva turistica. Questo può dar vita a un programma ambizioso, ma possibile: Roma Capitale del cibo.”

“Siamo davanti a una nuova epoca per tutto il mondo Ho.Re.Ca.” – continua l’Amministratore Delegato Luigi Salerno “I nostri premiati, nonostante le difficoltà, hanno reagito con spirito di iniziativa e nuove idee, trasformando questo momento difficile in nuove opportunità e possibilità. Il nostro più sentito grazie va a loro, per lo spirito combattivo e di resistenza con cui stanno affrontando questa nuova normalità, supportati dallo scenario magico che solo Roma è in grado di regalare.”

I PREMI

Tre Forchette (Premio San Marzano):

  • Glass Hostaria (Roma)
  • Imàgo dell’Hotel Hassler (Roma)
  • Il Pagliaccio (Roma)
  • La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri (Roma)
  • Pascucci al Porticciolo (Fiumicino [RM])
  • La Trota (Rivodutri [RI])

Tre Gamberi:

  • Armando al Pantheon (Roma)
  • Da Cesare (Roma)
  • Sora Maria e Arcangelo (Olevano Romano [RM])
  • Il Casaletto (Viterbo)

Tre Bottiglie:

  • Barnaba (Roma)
  • Roscioli (Roma)
  • Trimani Il Wine Bar (Roma)
  • Del Gatto (Anzio [RM]).

Tre Boccali:

  • Open Baladin (Roma)
  • L’Osteria di Birra del Borgo (Roma)

Tre Cocotte:

  • Spazio Niko Romito Bar e Cucina (Roma)

I PREMI SPECIALI

Novità dell’anno:

  • Carnal Morso Sabroso (Roma)
  • Taki Off (Roma)
  • Sintesi (Ariccia [RM])
  • Osteria di Maccarese (Fiumicino [RM])

Servizio di sala:

  • Enoteca La Torre a Villa Laetitia (Roma)

Servizio di sala in albergo:

  • Adelaide dell’Hotel Vilòn (Roma)

Proposta al bicchiere al ristorante:

  • 47 Circus Roof Garden (Roma)

Proposta al bicchiere al wine bar:

  • Rimessa Dopolavoro Gastronomico (Roma)

Valorizzazione del territorio (Premio Casale del Giglio):

  • Aminta (Genazzano [RM])

Miglior comunicazione digitale (Premio Artigiancassa):

  • Retrobottega (Roma)

Premi Gruppo del gusto Associazione Stampa Estera:

  • La Cisterna (Roma) TRATTORIA
  • Gazometro38 (Roma) PIZZERIA
  • Sora Maria e Arcangelo (Olevano Romano [RM]) TRATTORIA
  • Bompiani (Roma) BAR PASTICCERIA
  • Alessandro, l’Ortolano Romano (Roma) FRUTTA & VERDURA

 

Very Roma Confidential. Very Food Confidential.

 

Articoli Correlati