TOO GOOD TO GO: 1 milione di box vendute in Italia

Too Good to go raggiunge quota 1 milione di Magic Box vendute in Italia e lancia Food Unbox, una serie originale di video ricette contro lo spreco alimentare.

Nata nel 2015 in Danimarca con l’obiettivo di combattere lo spreco alimentare, l’applicazione Too Good To Go è presente in 15 Paesi e conta oltre 20 milioni di utenti ed è tra le prime posizioni negli App Store e Google Play di tutta Europa.

Too Good To Go, l'app che aiuta ad evitare gli sprechi alimentari_food confidential
TooGoodToGo_corporate_image

Economia circolare, cambiamento climatico, filiera controllata, sostenibilità sono i temi al centro del dibattito degli ultimi anni. In mezzo a tante parole che fluttuano a mezz’aria, Too Good To Go festeggia il milione di box vendute nel nostro Paese, l’equivante di 1000 tonnellate di cibo non sprecato e 2.500 tonnellate di CO2 non emesse. La notizia viene condivisa il 16 ottobre 2020, in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione che celebra l’importanza del cibo e del consumo consapevole. E per festeggiare questo bel traguardo viene inaugurato Food Unboxed, un format di video-ricette che rende la lotta allo spreco alimentare un esercizio quotidiano.

Ogni pasto salvato dall’applicazione equivale a circa 1 kg di cibo e risparmia 2,5 Kg di CO2*. Grazie all’idea lanciata dall’app danese, il contributo degli utenti evita ogni anno emissioni** pari a 492 giri del mondo in aereo (Francoforte-New York-San Francisco-Tokyo-Dubai-Francoforte) o di 2.279 voli Roma-New York, oppure le emissioni annuali di 325 persone.

misterybox_toogoogtogo_foodconfidential
Misterybox_contro_lo_spreco_alimentare

Too Good To Go non si limita alla vendita del cibo eccedente e punta ad un cambiamento più profondo in tutti i settori della società, dalla filiera all’ambiente domestico, dove si registra il 53%*** degli sprechi alimentari. Con il progetto originale di video ricette Food Unboxed, l’impegno anti-spreco fa un passo ulteriore, grazie ad una serie di contenuti pensati espressamente per il digitale che coniugano il lato più ludico dell’ars culinaria con l’ impegno ambientale, promuovendo l’utilizzo degli ingredienti rimasti in dispensa e il recupero di alcuni alimenti. Si tratta di una serie con 10 puntate: gli episodi verranno pubblicati sugli account Too Good To Go Italia (Instagram, Facebook, Youtube) ogni venerdì a partire dal 16 ottobre.

I protagonisti, Marco Giarratana – alias l’Uomo senza Tonno, “sciéf” a domicilio e food writer per Munchies – e Silvia Boniardi – appassionata di comunicazione, sostenibilità e curatrice del blog Conversazioni tra Orto e Giardino – si confrontano sul binomio cucina-ambiente e convengono che – “combattere gli sprechi alimentari non significa (solo) recuperare gli scarti, ma può diventare una pratica e una buona abitudine di tutti i giorni. Bastano pochi sprazzi di fantasia e creatività per trasformare pochi ingredienti in ricette gustose e particolari.”

Too Good To Go_foodconfidential
box_toogoodtogo_1milione_di_box_vendute_in_italia

Too Good To Go ha fatto la differenza. La lotta allo spreco alimentare in Italia è in pieno avanzamento e tante iniziative sono in serbo per il futuro. Date un’occhiata all’iniziativa stellata che ha coinvolto Chef a 5, 10 e 15 punte, in occasione della Giornata Internazionale contro gli sprechi, per voi 10 imperdibili ricette firmate dagli Chef! 

 

Very Husband Confidential! Very Food Confidential!

 

Benedetta Ercolino
Ho un nome un po’ lungo che nessuno pronuncia mai per intero, a riprova del fatto che nasciamo tutti pigri e pervasi di creatività. Sono un perito grafologo con una laurea in graphic & communication design, storytelling , product e packaging design. Scrivo storie per passione e ballo salsa per dimenticare la pasta scotta che ho dovuto buttar giù per educazione. Amo la buona cucina e le persone accurate, che trasformano in arte anche una semplice pasta olio e parmigiano.

Articoli Correlati