ROMA: Ferragosto al ristorante

L’estate avanza e ormai manca poco a Ferragosto. Ma non è più come una volta, quando il 15 Agosto tutta la città era ‘chiusa per ferie’. Quindi se rimanete a Roma, ecco alcuni ristoranti aperti a Ferragosto. Un’alternativa al picnic al mare o alla gita fuori porta.

Tra terrazze meravigliose, giardini nascosti, piccoli angoli di mare in centro e spazi bio.

Una splendida terrazza su Roma all’ultimo piano dell’Hotel The First Roma Arte, tra cupole, tetti e residenze storiche. Un panorama mozzafiato per una cena di Ferragosto fatta di tradizione mediterranea, con una cucina prevalentemente di mare che incontra una sofisticata mixology (15 agosto aperto solo a cena).

Lo chef Andrea Antonini, giovane talento romano, porta con sé una filosofia che mette al centro i prodotti, la cultura e la tradizione italiana che saranno anche per il Ferragosto protagonisti del menù. Sulla bellissima terrazza dell’Hassler, per un 15 Agosto nel cuore di Roma.

Per il Ferragosto, nel giardino segreto del Palm Court, lo chef Marcello Romano proporrà i piatti tipici della stagione, giocando con ingredienti come i fiori di zucca, le melanzane e i datterini gialli, per comporre una proposta che mantiene il gusto della tradizione. Un esempio? Insalata di polpo glassato alla luciana, Frittata di fiori di zucca e ricotta, Tonnarelli ai tre pomodori con crema di latte di bufala (con la pasta fatta in casa) e Linguine all’astice con datterino giallo.

Un bistrot informale nel cuore di Prati, dove mangiare i primi della tradizione romana insieme a pesce e a tartare di carne.

Il Palazzetto dispone di due meravigliose terrazze panoramiche situate al quarto e al quinto piano da cui si gode di una vista mozzafiato sulla Chiesa di Trinità dei Monti, su Piazza di Spagna e sui pittoreschi tetti e cupole del centro storico.

Ancora una terrazza sulla città eterna. Siamo nel quartiere Esquilino, al Ristorante Sette del Radisson Blu Es Hotel, con in cucina l’executive chef Giuseppe Gaglione, che vi farà assaggiare la cucina di tradizione mediterranea.


Una terrazza gourmet con vista da Villa Medici a Trinità dei Monti, fino a San Pietro e al Gianicolo. Qui la cucina ha in sé dei tratti che non la fanno dimenticare. Legato al territorio, umbro e romano in particolare, lo chef Stefano Marzetti ci conduce alla scoperta della sua cucina che sa essere di tradizione con punte di innovazione.

Due punti vendita, solo eccellenze gastronomiche e ristorante con menu pensato per gli amanti della buona cucina. Cocktail bar con champagneria in zona Prati e vermouth bar in viale Parioli.

La Chef Sharon Landersz, italiana di origini cingalesi, propone per il Ferragosto piatti e ricette appartenenti alla nostra memoria italiana e mediterranea, avvolti in delicati profumi speziati, che li rendono piacevoli e inaspettati. Un’alimentazione sana, con prodotti sempre freschissimi e con preparazioni attente a mantenere più integri possibili tutti i principi nutritivi, orientata alla ricerca dell’equilibrio tra salute, benessere e gusto, oltre che alla convivialità e al piacere di stare insieme.

Il Ferragosto da Pesciolino è come concedersi una piccola vacanza lontano da tutto pur essendo al centro di Roma, come trovarsi in un piccolo paese del mediterraneo. Lo Chef Fabio Pecelli propone una cucina di pesce vera, immediata e di totale freschezza, rispettosa delle stagionalità ittiche e sospesa tra vocazione gourmand e tradizione. Qualche esempio: Bottoni con burrata e impepata di cozze, Linguine di kamut all’astice con pomodoro e dragoncello e le Seppie alla Luciana con salsa di pomodoro, cipolla, olive, capperi e patate.

Considerato uno dei migliori ristoranti di pesce a Roma, famoso per i crudi freschissimi e la sua cucina estremamente curata, Chinappi, per il giorno di Ferragosto, sia a pranzo che a cena, ha previsto un menu speciale creato ad hoc per l’occasione.

Per gli amanti degli abbinamenti ricercati di cibo e vino, Barbieri 23 è il posto giusto: un locale a due passi da Largo Argentina che esprime la sua anima nella scelta del vino e del cibo. Nessun abbinamento qui è lasciato al caso.


Sul una terrazza raccolta, tra i tetti di Via Giulia e con il gianicolo in lontananza, il concetto fondamentale della cucina espressa dallo Chef Adriano Magnoli è l’essenzialità: nessuna concessione al barocchismo, si torna alle origini del prodotto che è protagonista della ricetta, mantenuto integro e sempre riconoscibile. Il sapore, di questo menù di Ferragosto, è quindi intenso e netto: tra i primi piatti troviamo lo Spaghettone Aio e Oio, Frigitelli e Bianchetti, dove la dolcezza del friggitello accompagna la cremosità della salsa aglio e olio e l’immancabile Pollo con i Peperoni.

Un posto rigenerante per il Ferragosto, tra luce e ombra, tra acqua che scorre e fresca vegetazione. Entrando è immediata la sensazione del viaggio, venendo trasportati in una accogliente posada sudamericana grazie agli arredi, le folte piante, il rumore dell’acqua delle fontane a parete che scorre. Lo chef Andrea Sacerdoti ci conduce attraverso un’esperienza gastronomica dove la cucina sudamericana e i piatti spagnoli si legano alla tradizione italiana, passando dalla freschezza della ceviche, alla gustosissima pizza preparata rigorosamente con pasta madre o ai fragranti maritozzi dolci e salati.

La cucina di una volta, quella delle nostre nonne, quella che mette al centro genuinità e tradizione. Un posto ideale se a Ferragosto volete sentirvi a casa, con ricette di famiglia, tramandate di generazione in generazione.


L’Hotel Butterfly a Ferragosto accoglie i suoi ospiti con quattro aree esterne dedicate alla musica e all’intrattenimento, al food e al mixology, al Club più piccolo del Mondo, al “Cinecretinetti”, la piccola arena estiva dedicata al cinema muto, e con ‘Ultrabutterly’, la Festa di Ferragosto con DjSet. Pizzette, arrosticini e anguria per tutti!

Che ne dite di approfittare di Ferragosto per assaggiare le famose ‘fettuccine Alfredo’ del ristorante Alfredo alla Scrofa? Per un 15 agosto di tradizione.

Per un Ferragosto urbano e very Food Confidential!

Articoli Correlati