RISTORANTI D’ITALIA 2023: ecco i migliori secondo il Gambero Rosso

Trentatreesima edizione per la Guida Ristoranti d’Italia 2023 di Gambero Rosso. In questa nuova guida Ristoranti d’Italia di Gambero Rosso sono 2480 gli esercizi segnalati con 297 novità.

Aumentano le Tre Forchette (44) con 3 nuovi ingressi nell’olimpo della cucina italiana, così come i Tre Gamberi che passano a 35 con 1 nuovo ingresso.  11 i locali che guadagnano Tre Bottiglie, i Tre mappamondi sono 6, così come sono 6 le Tre Coccotte e i Tre Boccali 2. Aumentano inoltre il numero (49) e le tipologie (24) dei Premi Speciali. Tre i locali con le Due Forchette Rosse, ossia i locali che hanno le maggiori potenzialità per raggiungere il vertice.

Nell’ultimo anno, il ritorno del turismo straniero innamorato delle bellezze e dei sapori italiani ha ridato linfa vitale alla ristorazione. Sono tornati a riempirsi i locali delle grandi città d’arte, ma anche quelli fuori dalle rotte in ogni angolo del nostro Paese. Nuovi investimenti e nuovi progetti hanno spesso visto i protagonisti della cucina italiana in veste di imprenditori.

Nonostante il perdurare di una situazione mondiale estremamente critica, soprattutto a livello economico, i grandi professionisti continuano ad impegnarsi sul terreno virtuoso intrapreso già dallo scorso anno: valutazione e riduzione di impatto e sprechi, accorciamento delle filiere, valorizzazione del territorio, ampliamento – quando possibile – dell’autoproduzione, dal piccolo erbario all’orto fino a vere e proprie aziende agricole. Un trend che ha dato ulteriore impulso al vegetale come elemento “nobile” dell’offerta, con risultati sorprendenti in termini di gusto.

Non è dunque un caso che per la prima volta la Guida assegna un premio ai migliori tre menu vegetariani individuati su scala nazionale. Novità importanti anche sul fronte beverage. Alla sempre più accorta proposta vino – con il filone del pairing, in grande sviluppo- si affiancano due estremi, agli antipodi sulla carta: i cocktail “da tavola” e le bevande analcoliche da sposare ai piatti, con il crescente ricorso alle tecniche della mixology.

La cucina italiana è la più conosciuta ed amata nel mondo. Il settore della ristorazione è il traino per tutto il comparto agroalimentare. Un servizio indispensabile ma anche una vetrina importante per la conoscenza e la promozione delle nostre produzioni di eccellenza.” Dichiara Paolo Cuccia, Presidente di Gambero RossoLa guida del Gambero descrive la sapienza dei migliori chef che riescono a trasformare le materie prime in piatti che esaltano sapori dei nostri territori. Ogni ingrediente è saggiamente utilizzato per dar vita a creazioni uniche. Un settore su cui le nostre Istituzioni devono mantenere alta l’attenzione con interventi concreti sia dal lato dei costi energetici e fiscali che di strumenti di formazione permanente, come quelli offerti dalla Gambero Rosso Academy, atti a salvaguardare questo fondamentale patrimonio culturale ed economico italiano.”

“La nostra arte culinaria è il fiore all’occhiello per i produttori Made in Italy” prosegue l’Amministratore Delegato Luigi Salerno “Una cucina che rinnova costantemente la sua offerta per qualità e creatività, in Italia ma anche all’estero. Dai piatti più semplici alle creazioni più complesse, il mondo ama mangiare italiano. Grazie al nostro Roadshow internazionale e alla nostra guida digital Top Italian Restaurants, siamo consapevoli di quanto il panorama estero sia attento alla nostra enogastronomia, vera forza motrice dell’export agroalimentare del nostro Paese.”

Qui di seguito tutti i premiati.

LE TRE FORCHETTE 2023

96

  • Reale – Castel di Sangro [AQ]

95

  • Osteria Francescana – Modena
  • La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri – Roma

94

  • Le Calandre – Rubano [PD]
  • Piazza DuomoAlba [CN]
  • Uliassi – Senigallia [AN]

93

  • Cracco – Milano
  • Don Alfonso 1890 – Massa Lubrense [NA]
  • Madonnina del Pescatore – Senigallia [AN]
  • Il Pagliaccio – Roma
  • Enoteca Pinchiorri – Firenze
  • Quattro Passi – Massa Lubrense [NA]
  • St. Hubertus dell’Hotel – Rosa Alpina Badia [BZ]
  • Villa Crespi – Orta San Giulio [NO]
  • Da Vittorio – Brusaporto [BG]

92

  • D’O – Cornaredo [MI]
  • Duomo – Ragusa
  • Pascucci al Porticciolo – Fiumicino [RM]
  • Seta by Antonio Guida – Milano
  • Torre del Saracino – Vico Equense [NA]
  • La Trota – Rivodutri [RI]

91

  • Agli Amici dal 1887 – Udine
  • Enrico Bartolini Mudec Restaurant – Milano
  • Berton – Milano
  • Danì Maison – Ischia [NA]
  • Enoteca La Torre a Villa Laetitia – Roma
  • Idylio by Apreda del The Pantheon Iconic Rome Hotel – Roma
  • Imàgo dell’Hotel Hassler – Roma
  • Dal Pescatore – Canneto sull’Oglio [MN]
  • Casa Vissani – Baschi [TR]

90

  • Andreina – Loreto [AN]
  • Antica Osteria da Cera NUOVO INGRESSO – Campagna Lupia [VE]
  • Da Caino – Montemerano [GR]
  • Casa Perbellini NUOVO INGRESSO – Verona
  • Taverna Estia – Brusciano [NA]
  • Glass Hostaria – Roma
  • Laite – Sappada [UD]
  • Lido 84 – Gardone Riviera [BS]
  • Lorenzo – Forte dei Marmi [LU]
  • La Madia – Licata [AG]
  • Miramonti l’Altro – Concesio [BS]
  • La Peca – Lonigo [VI]
  • Il Piccolo Principe del Grand Hotel Principe di Piemonte – Viareggio [LU]
  • Signum NUOVO INGRESSO – Salina [ME]

I TRE GAMBERI 2023

  • Angiolina – Pisciotta [SA]
  • Antica Osteria del Mirasole con Locanda – San Giovanni in Persiceto [BO]
  • Antichi Sapori – Andria [BT]
  • L’Arcangelo Vino e Cucina – Roma
  • Armando al Pantheon – Roma
  • Armidda – Abbasanta [OR]
  • Masseria Barbera – Minervino Murge [BT]
  • La Brinca – Ne [GE]
  • Da Burde – Firenze
  • Ai Cacciatori – Cavasso Nuovo [PN]
  • Il Capanno – Spoleto [PG]
  • Agriristorante Il Casaletto – Viterbo
  • Da Cesare – Roma
  • Consorzio – Torino
  • Al Convento – Casa Torrente – Cetara [SA]
  • Caffè La Crepa – Isola Dovarese [CR]
  • Ai Due Platani – Parma
  • Futura Osteria – Monteriggioni [SI]
  • Grappolo d’Oro – Roma
  • La Madia – Brione [BS]
  • Locanda Mariella – Calestano [PR]
  • Nerodiseppia – Trieste
  • Osteria Ophis – Offida [AP]
  • All’Osteria Bottega – Bologna
  • Osteria del Treno – Milano
  • Pretzhof – Val di Vizze/Pfitsch [BZ]
  • La Sangiovesa – Santarcangelo di Romagna [RN]
  • Sora Maria e Arcangelo – Olevano Romano [RM]
  • Stella NUOVO INGRESSO – Perugia
  • Lo Stuzzichino – Massa Lubrense [NA]
  • Tischi Toschi – Taormina [ME]
  • Trippa – Milano
  • Vecchia Marina – Roseto degli Abruzzi [TE]
  • Osteria della Villetta dal 1900 – Palazzolo sull’Oglio [BS]
  • Vino e Cibo – Senigallia [AN]

LE TRE COCOTTE 2023

  • Amo – Venezia
  • CUCINA.eat NUOVO INGRESSO – Cagliari
  • Lanzani Bottega & Bistrot – Brescia
  • Spazio Niko Romito Bar e Cucina – Roma
  • Baccano – Roma
  • Divinity Terrace del The Pantheon Iconic Rome Hotel – Roma

I TRE MAPPAMONDI 2023

  • Dao Restaurant – Roma
  • Gong Oriental Attitude – Milano
  • IYO – Milano
  • Moi Omakase NUOVO INGRESSO – Prato
  • Il Vizio – Perugia
  • Wicky’s Innovative Japanese Cuisine – Milano

LE TRE BOTTIGLIE 203

  • La Baita – Faenza [RA]
  • Enoteca Bruni – Firenze
  • Le Case della Saracca – Monforte d’Alba [CN]
  • CIZ – Cantina e Cucina – Milano
  • Del Gatto – Anzio [RM]
  • Al Donizetti – Bergamo
  • ilwinebar Trimani – Roma
  • Enoteca Marcucci – Pietrasanta [LU]
  • Trattoria Da Nando – Mortegliano [UD]
  • Enoteca Quattro Ruote – Montalto di Castro [VT]
  • Salumeria Roscioli – Roma

I TRE BOCCALI 2023

  • Baladin Open Garden – Piozzo [CN]
  • Nidaba – Montebelluna [TV]

 

Very Restaurant Confidential. Very Food Confidential.

 

Articoli Correlati