NIKO ROMITO a Roma: più PANE e CAFFE’ per i romani.

E’ passato solo un anno dall’apertura di Spazio a Roma, locale multifuzionale con ristorante e caffè di Niko Romito Tre Stelle Michelin abruzzese. Dopo un anno lo chef ha ascoltato i desideri dei romani e ha dato molto più “spazio” alla zona “Pane e Caffè”.

Il nostro vero cruccio, da romani, era di non trovare posto al Bar, in questo bar favoloso perché sempre affollato e rumoroso. Perché? Perché la proposta è davvero interessante e il successo di un caffè con una contemporanea tavola calda e fredda all’italiana, con tutto ciò che ci si aspetta di trovare secondo tradizione, dalla colazione al pranzo, con arrosti, torte salate, primi piatti, verdure, generi alimentari di qualità, ha davvero incantato i cittadini e non ha dato tregua al luogo che, fino a pochi giorni fa, comprendeva un numero limitato per questo tipo di coperti.

Oggi una ristrutturazione sensibile ed evidente regala più posti a sedere, una nuova illuminazione e insonorizzazione degli ambienti.

L’ingresso da Piazza Verdi riserva una bellissima sorpresa architettonica, in fondo al corridoio che accoglie i clienti, una parete parlante con scritte luminose come in un museo di arte contemporanea, ma in questo caso che suggeriscono cosa ordinare. I metri quadri guadagnati tra i tavolini e il bancone e all’interno della sala, che prima serviva solo il ristorante gourmet, danno la possibilità di continuare l’esperienza del Bar tutto il giorno.

All’interno una bella veranda inondata dalla luce naturale, con il balcone che vi si affaccia e che guarda la cucina a vista ha cambiato le sembianze del ristorante.

Dai lievitati agli antipasti, dagli sformati alle uova e le zuppe, un pranzo veloce ma gustoso e anche la possibilità di fare pranzi con più persone intorno allo stesso tavolo, magari in occasione di un business lunch.

La novità più golosa? L’arrivo della Bomba salata. Niko Romito ha rilanciato questo lievitato tanto amato da tutti nella versione golosa con crema pasticciera, costruendo una serie di abbinamenti salati e ripensando all’impasto, meno poroso, più consistente e avvolgente.

Il risultato? Una bomba/panino che stuzzica il palato e può tranquillamente sostituire un pasto o diventare il nuovo aperitivo alla moda, soprattuto se abbinata a un buon bicchiere di vino o un cocktail. Finora la Bomba salata era un piacere riservato esclusivamente agli abitanti di Milano e di Castel di Sangro, finalmente anche la Capitale ne potrà godere.

Se vi state chiedendo la formula aperitivo, ecco per voi il rituale di Pane e Caffè. Il menu propone un pairing intrigante con le birre di Birra del Borgo – la ReAle, dal profumo intenso e note agrumate e pepate che si abbina alla Bomba “Spezzatino di manzo e spinacino”, e la Lisa, lager di punta di Birra del Borgo con scorze d’arancio e grano Senatore Cappelli – e con cocktail dalle ricette originali come l'”Etna spritz” abbinato alla Bomba “Pollo fondente, maionese e lattuga” o il “Ro.Mi.To”, versione d’autore del classico Milano-Torino dedicata allo chef.

Sabrina Romito

Se come me, siete invece champagne dipendenti, la Bomba “Sgombro, cipolla arrosto e puntarelle” insieme con  “La Gran Dame 2018” di Veuve Clicquot fa al caso vostro.

Non solo bombe anche hamburger, alette di pollo, polpette, chips e verdure insieme  alla ricca carta dei cocktail elaborati dal mixologist Mauro Cipollone (un vero fuori classe) e oltre alle 250 etichette della carta dei vini.

Ma l’offerta della cucina non finisce qui: a piatti gustosi di ispirazione classica come gli gnocchi alla romana e le lasagne, o a secondi come l’arrosto o il galletto, per chi desidera un pasto più ricercato il menu di Pane e Caffè offre anche una piccola selezione della carta di Spazio: un’incursione giornaliera nella creatività del ristorante adiacente grazie una selezione di piatti pensati proprio per il momento del pranzo.

Spazio ristorante vive per il momento della cena. In cucina i diplomati dell’”Accademia Niko Romito” a braccetto con cuochi professionisti guidati dall’instancabile Executive Chef Gaia Giordano. Questa è stata sempre la grande novità della ristorazione di Niko Romito, unire la formazione al lavoro sul campo. Il menu è allineato agli altri ristoranti Spazio di Milano e Rivisondoli, con qualche variazione sui contorni imposta dal territorio; i piatti partono dalle stesse intuizioni della cucina del Reale ma sono più accessibili.

Pane e Caffè è ospitalità ben fatta, cibo semplice e di altissima qualità, con un servizio accogliente e attento. È un luogo che cambia durante la giornata, un nuovo tipo di locale dove creatività e curiosità si uniscono, interpretando lo spirito del tempo e le esigenze di ospiti che vogliono approcciarsi ognuno con il proprio stile scoprendo sempre qualcosa di nuovo e buonissimo. Penso che tutte queste cose rendano Pane e Caffè un’offerta gastronomica unica in città” – Niko Romito.

INFO: www.spazionikoromito.com 

Nerina Di Nunzio
I miei piatti preferiti? Pizza, gelato e tutto quello che è giapponese. Sono autrice e presentatrice TV, in realtà sono anche un avvocato pentito, esperta di marketing digitale e comunicazione. Per 7 anni sono stata direttore Marketing e Comunicazione del GAMBERO ROSSO e del Master in Giornalismo Enogastronomico, ho fondato l'agenzia di comunicazione e casa editrice Food Confidential, ho diretto per due anni la Scuola di Cucina della rivista "La Cucina Italiana" del Gruppo Condé Nast e per tre anni la sede di Roma dello IED - ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN. Insegno all'Università Roma TRE nel "Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche" e sono coordinatrice del MASTER in FOOD DESIGN PROJECT EXPERIENCE. In realtà vado anche pazza per il cioccolato e sono assaggiatrice esperta di birra e vino! Super appassionata di viaggi, arte e design, QUALITY AMBASSADOR di "cosaporto.it". La prossima sfida? Tra poco!

Articoli Correlati