20REALE20: la storia gastronomica di NIKO ROMITO nel nuovo menu autunnale

Il menu ’20REALE20′, protagonista dell’estate al ristorante Reale di Cristiana e Niko Romito, prosegue fino alla fine dell’anno nella sua veste autunnale e invernale con la stessa formula.

Cristiana e Niko Romito hanno deciso di continuare il racconto della loro storia gastronomica che, nei due mesi estivi appena trascorsi, ha conquistato un ampio pubblico. Dal 16 settembre al 1 novembre, il menu 20REALE20 AUTUNNO presenterà 15 piatti che racconteranno le stagioni autunnali del Reale dal 2000 ad oggi, per lasciare il passo alla versione invernale con il menù 20REALE20 INVERNO ed altri 15 piatti dall’ 11 novembre a fine anno.

Il menu dei 20 anni nella sua formula inedita e celebrativa, ha evidenziato che l’interesse, la passione e la curiosità che l’alta cucina genera in un pubblico potenzialmente infinto, vanno ben oltre il trend di un momento, non sono una moda, che per definizione è passeggera.

Il Reale, nei due mesi di apertura post lockdown, ha accolto un pubblico estremamente eterogeneo, clienti storici e clienti nuovi, tantissimi giovani e tanti appassionati che hanno colto un’opportunità unica per fare un’esperienza gastronomica che narra una storia profondamente italiana attraverso i piatti che hanno scritto quella della cucina di Niko Romito, chef 3 stelle Michelin.

Commenta Cristiana Romito: “Mai come in questi due mesi siamo stati sommersi dalle richieste di prenotazione di persone che avevano il profondo desiderio di vivere la nostra storia e provare il menu dei nostri 20 anni. Ci siamo resi conto che il messaggio intrinseco di questo menu è stato compreso da tutti i nostri ospiti, molti dei quali alla loro prima esperienza con l’alta ristorazione e l’accessibilità di questo percorso gastronomico ha favorito la comprensione dell’identità della cucina di Niko.”

Affettato di manzo

Niko Romito: “Ho sempre creduto fortemente che la ricerca sia la fonte dell’evoluzione della cucina e che il compito di un cuoco moderno sia quello di dare accesso ad un’alimentazione sana e di qualità. La pandemia non può essere una parentesi, ma un evento che deve davvero metterci nelle condizioni di modificare abitudini e cliché, percorrere strade nuove senza paura di rompere schemi precostituiti. Questa è stata un’occasione speciale per raccontare la ricerca che porto avanti da sempre attraverso il mio lavoro creativo. La risposta dei clienti ci ha emozionato. Da un lato non siamo riusciti a soddisfare tutte le richieste di prenotazione e dall’altro, rileggendo a ritroso le ricette e le preparazioni, mi sono reso conto che ci sono tanti altri piatti, autunnali ed invernali, che meritano di essere raccontati. Un compendio della mia filosofia di cucina che si traduce in 45 piatti che regalo al Reale e ai suoi ospiti, per il suo compleanno”.

Un unico menu degustazione, 20REALE20, che naturalmente terrà conto di eventuali esigenze e restrizioni alimentari degli ospiti, mantenendo sempre l’idea fondante di un viaggio a ritroso nella eredità gastronomica di Niko Romito.

Fettuccelle di semola con gamberi rossi e pepe rosa

IL MENU – 20 REALE 20 AUTUNNO

15 portate che raccontano gli autunni del ristorante Reale da quando a Rivisondoli hanno mosso i primi passi in sala e in cucina i giovani fratelli Romito e che rappresentano l’evoluzione del linguaggio gastronomico dello Chef, dal 2000 ad oggi.

Dalle Fettuccelle di semola con gamberi rossi e pepe rosa (2010), un piatto che segna una svolta importante nella ricerca sull’estrazione a freddo della materia prima; dall’estrazione a crudo dei crostacei si ottiene una salsa che sostituisce il concetto classico di bisque utilizzata nei condimenti tradizionali. All’Anatra fredda e acqua affumicata (2018), che presenta due grandi novità: la tecnica della contaminazione a freddo che si traduce in un’acqua affumicata di anatra, e la temperatura della carne che stravolge la consuetudine. Cime di Rapa e caprino (2017), un piatto ‘di mezzo’ che interrompe il passaggio tra il primo e il secondo. E’ giocato sull’alternarsi di toni acidi e amari, di note fresche e croccanti del vegetale che incontrano la consistenza cremosa del caprino ficus. Si chiude con Pane e Cioccolato (2018), un dolce goloso che ricorda l’infanzia di tutti, un tributo al passato che si declina in quattro consistenze di cioccolato diverse.

Anatra fredda e acqua affumicata

Ecco il menu completo:

– 20REALE20 AUTUNNO –

Sedano, carota e cipolla

 

Very Food Confidential.

Articoli Correlati