GELATO DAY: l’alimento che unisce l’Europa

Sapete qual’è l’unico alimento al quale il Parlamento Europeo abbia finora dedicato una giornata per celebrarlo? Il GELATO! Domenica 24 marzo è infatti il GELATO DAY, la Giornata Europea del Gelato Artigianale. E quest’anno il TIRAMISU’ è stato scelto come gusto ufficiale.

Tutti i gelatieri d’Europa si uniranno per celebrare questa settima edizione, un’occasione unica per promuovere in tutta Europa il sapere artigiano, da sempre espressione di qualità, di autenticità e di territorialità, e per sostenere le produzioni di qualità del gelato artigianale, uno di quei pochi prodotti in grado di mettere d’accordo tutti, apprezzato da grandi e piccoli in tutto il mondo.

Il gelato artigianale rappresenta un’eccellenza in termini di qualità e sicurezza alimentare, che valorizza i prodotti agro-alimentari di ogni singolo Stato membro dell’Unione Europea, incontra ovunque grande riscontro da parte dei consumatori, sempre più orientati verso alimenti sani, più nutrienti, più gustosi e ottenuti con metodi tradizionali che non si ripercuotano sull’ambiente, e rappresenta un settore che contribuisce al diretto impiego, soprattutto giovanile, di circa 300.000 lavoratori in circa 50.000 gelaterie in tutta Europa” (Antonio Tajani, Presidente del Parlamento Europeo)

Il gelato artigianale è infatti un vero e proprio patrimonio di tutti i gelatieri e dell’intera filiera. Basti pensare che solo nel Vecchio Continente il suo giro d’affari ha raggiunto i 9 miliardi di euro, pari al 60% del mercato mondiale, con un tasso di crescita annua del 4%. In particolare, l’Italia detiene il primato assoluto, non soltanto per fatturato e numero di gelaterie presenti sul territorio nazionale (circa 39.000), ma anche nel settore degli ingredienti e dei semilavorati per gelato (con 45 imprese che generano un fatturato complessivo di 1,4 miliardi di euro), e in quello della produzione delle macchine e delle vetrine per le gelaterie.

E se un tempo la stagione andava da marzo ad ottobre, oggi non è più così. Si gusta un ottimo gelato artigianale anche per 12 mesi su 12 e già da febbraio viene reclutato il personale per tutta la stagione. Un bene, dunque, non solo per il palato ma anche per l’economia.

Ma oltre ai considerevoli dati economici, che permettono alti tassi di impiego nel settore soprattutto per i giovani, non sono affatto da trascurare le caratteristiche salutari del prodotto: il gelato è un alimento equilibrato e ben bilanciato, a basso indice glicemico; tra i dolci, presenta la densità calorica più bassa ed è tra i più genuini, soprattutto quando fatto con le materie prime locali lavorate con rispetto e sapienza dai maestri gelatieri.

Sono molte le iniziative e gli eventi organizzati per l’occasione, in Italia e in Europa. Di seguito vogliamo segnalarne solo alcuni:

  • Nelle piazze italiane da Nord a Sud – Gelato Day
    Stand, celebrazioni e degustazioni a cura di Confartigianato Gelatieri
    Durante la giornata si raccoglieranno fondi a scopo benefico. Saranno inoltre distribuiti buoni omaggio nelle scuole per far assaggiare ai bambini il gelato artigianale al gusto tiramisù.
  • Il Palazzo del Freddo G. Fassi a Roma aprirà gratuitamente le porte del laboratorio nel rione Esquilino. Sarà possibile vedere all’opera i maestri gelatieri che illustreranno i dettagli della produzione artigianale. Sarà inoltre prodotto e dato in degustazione gratuita il Tiramisù Giusto, una ricetta di Andrea Fassi.
  • In Val di Zoldo (BL), gelati sulle piste da sci, grazie all’evento “Dolce Sciare”.
    Uno skipass giornaliero in regalo per tutti gli sciatori che si presenteranno con lo scontrino di una gelateria datato 2019. Dalle 11 alle 13, inoltre, sulle piste gelato per tutti, realizzato con le vecchie macchine a sale e ghiaccio.
  • A Venezia Longarone Fiere in collaborazione con la Regione Veneto: convegno aperto al pubblico, per approfondire l’impatto del gelato artigianale sull’occupazione e in generale sull’economia. A chiusura dei lavori, una degustazione di Gelato al Tiramisù.

Chi ci segue, conosce l’amore di Food Confidential per il gelato. Quindi buon gelato a tutti!

Articoli Correlati