Sala, Pizza e Chef: ecco tutti i vincitori di EMERGENTE 2022

Si è appena concluso l’evento che proclama i nuovi protagonisti della ristorazione e dell’ospitalità italiana.

Le finali di Emergente 2022 si sono svolte presso ALMA, una delle più importanti scuole di alta formazione dell’ospitalità in in Italia. Ecco tutti i vincitori.

Venerdì 13 maggio 2022 è andata in scena la Finale di EmergenteSala,  con la “cena di gara” nel Ristorante Mater di Alma. Molto qualificata la giuria, composta da professionisti di sala, chef  e giornalisti di settore. La cena oltre al carattere di “gara”, si è trasformata in un vero e proprio happening di Gala,  visto il comportamento altamente professionale ed empatico di tutti i finalisti, supportati  dagli allievi di Sala di Alma. La seconda prova (orale) per la determinazione del vincitore si è svolta sabato 14 mattina, sempre alla presenza di una qualificata, quanto severa giuria. La scelta è stata difficile, tutti e sei i candidati si sono presentati ad un livello davvero alto: l’ha spuntata Andrea Saccogna, del Ristorante Il Cavallino . Maranello BO. Una menzione della giuria è andata a Salvatore Matarazzo, Sommelier del Ristorante Re Santi e Leoni di Nola NA,  per le particolari doti di empatia dimostrate durante la cena della sera precedente.

I finalisti di Sala erano: Davide Giordana di Villa La Bollina a Serravalle Scrivia AL; Matteo Di Giovanni  del Seta del Mandarin Oriental Hotel Milano; Ion Chelici del Ristorante Nostrano a Pesaro; Simone Munzillo del Ristorante Le Trabe a Paestum SA; Salvatore Matarazzo di Re Santi e Leone a Nola NA e naturalmente il vincitore Andrea Saccogna del ristorante Il Cavallino a Maranello!

Andrea Saccogna, Vincitore Emergente Sala 2022

Il pomeriggio di Sabato 14 maggio è partita la gara della categoria EmergentePizza, questi i sei finalisti : Rosario Giannattanasio – “Acqua e Farina” a Vicenza; Valentina La Porta – “Al Posto Giusto” di Castelli Calepio BG; Italo Barsanti – Pizzeria “Bioesserì” di Milano; Luigi Gentile – “Pizzeria Cirasella”- Monopoli BA; Milena Natale Pizzeria “VerdeVasinicola” di Battipaglia – SA;  Luca Vessecchia – Seu Pizza Illuminati a Roma. I Finalisti si sono sfidati nella categoria “fritti”, ovvero le coccole che precedono, di solito, l’arrivo della pizza in tavola. A seguire un aperitivo con il meglio delle specialità enogastronomiche offerte dai partner da sempre sostenitori di Witaly. Domenica mattina 15 maggio, a conclusione della gara della Pizza, davanti ad una giuria super selezionata di grandi pizzaioli e giornalisti, i finalisti hanno affrontato due prove :la pizza “NoWaste” (ad indicare una pizza realizzata con materiali non di scarto, ma provenienti dalla lavorazione dei prodotti abituali utilizzati sulle pizze) e una a scelta libera. Anche qui la gara è stata avvincente, la giuria dopo aver valutato la prova del sabato, ha assegnatola vittoria a Luca Vessecchia – Seu Pizza Illuminati a Roma. Due le menzioni speciali: Rosario Giannattanasio – Acqua e Farina a Vicenza e Milena Natale Pizzeria Verdevasinicola Battipaglia  SA.

Al termine, con l’abituale passione di Lorenza Vitali, Luigi Cremona e tutto il team di Witaly, si è svolto un ricco buffet a base di chicche  enogastronomiche dei nostri partner: dai grandi salumi, formaggi, burro, pane, mozzarella, burrata, Aceto tradizionale di Modena, Olio Extra Vergine di Oliva, Salmone affumicato, alici, dolci, gelati artigianali, caffè , il tutto completato da una straordinaria selezione di vini e bollicine.

Luca Vessecchia, Vincitore Emergente Pizza 2022

Alle 14.00 di domenica 15 maggio, la Giuria EmergenteChef, si è insediata ai tavoli del Ristorante Mater. Sei i finalisti: Davide Marzullo – Trattoria Contemporanea a Lomazzo CO; Mattia Pecis – Ristorante Cracco a Portofino GE; Stefano Zanini – MOS Ristorante a Desenzano del Garda BS; Francesco Lorusso – Bramea a Palazzo San Gervasio PZ; Matteo Morbini – Olio su Tavola a Lucca; Sara Scarsella- Sintesi ad Ariccia RM.

Super selezionata la giuria:  chef stellati, Docenti di Alma, giornalisti di note Guide di settore e testate affermate. Temi Protagonisti della gara:  la Pasta e il Parmigiano Reggiano per il primo piatto e aseguure una ricetta vegetariana a libera scelta. I giurati sono stati attenti ai minimi dettagli, il servizio, coadiuvato da Alma è stato impeccabile.

La vittoria, fatto salvo quella Antonia Klugman nel 2009, è andata finalmente ad una donna, Sara Scarsella chef patronne insieme alla sorella (già EmergenteSala) del ristorante Sintesi ad Ariccia RM . Due le menzioni speciali a : Stefano Zanini – MOS Ristorante a Desenzano del Garda BS e Mattia Pecis – Ristorante Cracco a Portofino GE.

Prima della premiazione, la foto di rito sulla fantastica scalinata, affacciata sul giardino all’italiana della Reggia di Colorno, a seguire tutti in Aula Magna dove, un sempre emozionato Luigi Cremona, con Lorenza Vitali e Andrea Grignaffini (tra i primi a dare il suo contributo insieme a Cremona nel 2000 durante la progettazione di Alma), hanno proclamato la vincitrice e le due menzioni.

Sara Scarsella, Vincitore Emergente Chef 2022

Al termine della kermesse di Emergente2022, la grande festa con tutti i partecipanti: concorrenti, giurati, ospiti, partner e non da ultimo, la presenza di ex Emergenti venuti fino ad Alma, solo per la gioia di sentirsi ancora parte della “Grande Famiglia” Emergente creata, con infaticabile passione da Luigi Cremona e Lorenza Vitali nel 2004.

 

Very Food Confidential.

 

Articoli Correlati