Spiedini di kofta con dip allo yogurt | WE ♥ SUMMER

Per un aperitivo d’estate speziato: spiedini di kofta con dip di yogurt greco

[dropcap size=small]L[/dropcap]a preparazione detta kofta è un piatto rappresentativo della cucina mediterranea, infatti le classiche polpette speziate appaiono nella cucina tradizionale di molti paesi, sia limitrofi del Mediterraneo, che del continente Indiano che Mediorientale. Le kofta si mangiano in Libano, Marocco, Albania, Armenia; in Azerbaijan, India, Kurdistan, Pakistan, Bangladesh, Iran; poi nei Balcani, come Bulgaria,  Romania, Croazia, Serbia, Bosnie-Herzegovina; e infine Grecia, Cipro e Turchia, dove pare ne esitano addirittura 291 diverse varianti!

L’impasto delle polpette kofta varia a seconda del paese, ma spesso è composto da carne (manzo, maiale, montone o agnello), cipolle, erbe e spezie. Le cotture sono al forno, alla brace, oppure stufate nella tajine, in zuppa o rosolate in padella.

Caratteristica distintiva delle kofta è la forma oblunga e il gusto deciso di spezie e cipolla. Nei paesi in cui queste vengono aggiunte di spezie molto piccanti, spesso vengono accompagnate da una rinfrescante salsa allo yogurt.

Le kofta sono un perfetto finger food, e benché non proprio leggerissime, una tira l’altra. State organizzando un aperitivo al tramonto in terrazza? E allora per proporre uno stuzzichino diverso, un gustoso piatto per mettere in mostra le vostre doti gourmet, perché non servire questi deliziosi spiedini di kofta con dip (salsa per intingere) allo yogurt greco?

[divider]RICETTA: Spiedini di kofta con dip allo yogurt greco[/divider]

Ingredienti

2 cucchiai di coriandolo fresco, sminuzzato
2-3 foglioline di menta
2 cipolle rosse, tagliate in 4 spicchi
100 g salsiccia (io uso la luganega)
300 g carne di manzo magro, macinato
200 g carne di agnello magro, macinato
2 tuorli d’uovo
1 cucchiaino di coriandolo in polvere
1 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino paprika dolce
1 peperoncino fresco (optional)
Sale e pepe
200 ml yogurt greco
3 cucchiai di olio EVO

Preparazione

Rivestite una placca con carta alluminio. Accendete il grill, regolandolo a 150°. Per chi volesse, le kofta si possono anche cuocere sulla griglia alla brace.

Unite il coriandolo fresco, menta, peperoncino (se lo usate) e la cipolla nel vaso del mixer, e frullate per ottenere un composto cremoso. Incidete la pelle della salsiccia ed eliminatela. Sbriciolate la carne della salsiccia insieme al resto del macinato in una capiente ciotola.Impastate con le mani per amalgamare bene, unitevi il composto frullato e aggiungetevi il coriandolo in polvere, cumino, paprika, e aggiustate di sale e pepe.

Formate delle polpettine ad ogiva lunghe circa 5 cm e infilzatele sugli spiedi (ricordate di bagnare quelli di legno e ungere invece quelli di metallo). Ripetete con tutto il resto del macinato e appoggiateli poi sulla placca rivestita.

Spennellate le kofta con appena un poco d’olio EVO e cuocete sotto il grill per 5-8 minuti, rigirando per cuocere in maniera uniforme. Servite con yogurt greco, spicchi di limone e, volendo, chips di pane arabo (pita) tostato.

Eleonora Baldwin per Food Confidential @passerotto | www.aglioolioepeperoncino.com

Articoli Correlati