Presentata la nuova guida SUSHI by Gambero Rosso. Ecco i migliori d’Italia

Quando a metà degli anni ottanta comparirono in Italia i primi ristoranti giapponesi di un certo livello, si cominciò a parlare di cucina etnica, dei suoi piatti e delle sue declinazioni.

Con il tempo quello che sembrava un piccolo fenomeno culturale, mise radici e anno dopo anno diventò parte stessa del nostro modo di guardare ad oriente e la stessa parola Sushi entrò nel quotidiano. Oggi troviamo del buon sushi persino al supermercato e per le nuove generazioni mangiare giapponese è assolutamente normale, quasi come la pizza o la pasta (quasi).

Il Gambero Rosso, da sempre si distingue nel cercare di ‘guidare‘ i suoi lettori attraverso il mondo della gastronomia, fu il primo anni fa a cercare di mettere ordine al caos del cibo di strada con una prima incredibile guida allo street food, consegnando premi e delineandone i confini. Seguendo quel filone di innovazione editoriale, è stata presentata la nuova Guida Sushi di Gambero Rosso, dove sono presenti i ristoranti puramente giapponesi, ma non solo. L’immensa cultura gastronomica nipponica è stata di ispirazione per miriadi di contaminazioni creative nel mondo, a partire proprio dal simbolo nazionale: il sushi.

Se pensiamo che la cucina giapponese e il sushi sono state d’ispirazione nel contaminare altre cucine, come la cucina nikkei e nippo-brasiliana ed anche la stessa cucina giapponese moderna è oggi frutto di intrecci ed evoluzioni di preparazioni cinesi o coreane.

Nelle guida quindi non mancano locali asiatici, cinesi o fusion e ovviamente i locali italiani che nel corso del tempo hanno saputo innamorare i clienti attraverso il gusto italiano declinato con le tecniche del sushi. Dal Gambero ci tengono a sottolineare che “il rispetto dell’ortodossia nipponica è stato il punto di partenza per elaborare questa nuova mappa del Gambero Rosso dedicata al sushi: la base di giudizio è stata prima di tutto tarata sui grandi cuochi e ristoratori giapponesi che in Italia hanno importato un pezzo importante della loro cultura“. Parliamo di duecentocinquanta (250) Ristoranti, che significa quasi uno al giorno per buona parte dell’anno.

Roma, 1 luglio 2021. Guida Sushi Gambero Rosso © Francesco Vignali Photography

Ovviamente non possono mancare i premi, come ad esempio “Maestri del Sushi” che sono ben sette, un premio speciale nato in collaborazione con New Kenji, la varietà di Riso per Sushi che l’azienda Mundi Riso ha realizzato in stretta collaborazione con chef Giapponesi e che è partner della Guida.

Una nuova pubblicazione per celebrare il meglio della cucina del Sol Levante in Italia.” dichiara Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso “Il Gambero è da sempre attento alle nuove tendenze enogastronomiche. Siamo orgogliosi di questa nuova pubblicazione che esprime l’attenzione che da sempre riserviamo al Giappone, grazie anche alla vicinanza storica tra i nostri Paesi.  Una guida che sicuramente aiuterà i lettori nella scelta dei migliori locali di sushi del panorama italiano.”

Una guida decisamente moderna quindi, attenta a quello che senza ombra di dubbio non è un fenomeno passeggero, basta guardare i premi ai ristoranti che coprono tutt’Italia alzando l’asticella della qualità. Una guida supportata da Q-Eat innovativa startup italiana che certifica l’origine e la qualità dei prodotti utilizzati dai ristoranti.

I PREMI DELLA GUIDA SUSHI GAMBERO ROSSO

PREMIO “I MAESTRI DEL SUSHI”

  • Haruo Ichikawa | Ichikawa – MILANO
  • Yoshinobu Kurio | Yoshinobu – MILANO
  • Hirazawa Minoru | Poporoya e Shiro Poporoya – MILANO
  • Ikeda Osamu | Osaka – MILANO
  • Wicky Priyan | Wicky’s Innovative Japanese Cuisine – MILANO
  • Kato Shozo | Tomoyoshi Endo – MILANO
  • Masashi Suzuki | Iyo Omakase – MILANO

PREMIO “MIGLIOR PROPOSTA DI ABBINAMENTO SUSHI/BEVANDE”

  • Iyo Omakase – MILANO

TRE BACCHETTE

Piemonte

  • Le Petit Restaurant Japonais | ROSTA [TO]
  • Kensho | TORINO
  • Miyabi | TORINO

Lombardia

  • Finger’s Garden | MILANO
  • Ichikawa | MILANO
  • Iyo Experience | MILANO
  • Iyo Omakase | MILANO
  • Osaka | MILANO
  • Wicky’s Innovative Japanese Cuisine | MILANO
  • Yoshinobu | MILANO

Emilia – Romagna

  • Seta | BOLOGNA
  • YuzuYa | BOLOGNA
  • Vicolo 8 | MODENA

Toscana

  • Moi | PRATO

Umbria

  • Il Vizio | PERUGIA

Lazio

  • Hasekura | ROMA
  • Kiko Sushi Bar | ROMA

Abruzzo

  • Oishi Japanese Kitchen | TERAMO

Campania

  • Japit | BENEVENTO
  • Tabi | NAPOLI

Puglia

  • Fugu Restaurant | LECCE
  • Yuki Cucina Giapponese | NOCI [BA]

A questo si aggiungo anche i migliori Take Away, Delivery e Dark Kitchen (fenomeno in forte crescita)..

I MIGLIORI TAKE AWAY, DELIVERY E DARK KITCHEN

Piemonte

  • Japs! e delivery | TORINO

Lombardia

  • Aji | MILANO
  • Armonico| MILANO
  • Ichi Station | MILANO

Trentino-Alto Adige

  • Al Silenzio – Laboratorio Culinario 5| ROVERETO [TN]

Emilia-Romagna

  • Sicilyn | BOLOGNA

Toscana

  • House of Sushi | AREZZO
  • Oh Sushi | SESTO FIORENTINO [FI]

Lazio

  • Ramè | ROMA
  • Sushi Society | ROMA

Campania

  • Sushi and co. | NAPOLI
  • 8pus | TELESE TERME [BN]

Puglia

  • Bento | BRINDISI

Sicilia

  • Nuk | CATANIA

Sardegna

  • Bento | CAGLIARI
  • Secci Sushi | QUARTU SANT’ELENA [CA]

 

Very Sushi Confidential. Very Food Confidential.

 

Paolo Campanahttp://www.facebook.com/GiroVedoGenteMangiocose
Nasco grafico, disegnatore e a volte fumettista. Ho fame. Ho sempre fame (e sete), sono curioso per natura e cerco sempre di capire le singole storie che si nascondono dietro ogni singolo piatto, cocktail, gin, vino o birra. Affascinato dalla rete e dalle sue dinamiche, ho aperto un blog quando non era una moda, ho scritto di tutto, dal design alla grafica, dall’arte al disegno, dalla fotografia al food (ovviamente) ma ho mantenuto sempre alta la passione per la creatività, quella sana e vera. Quella che con il tempo e le numerose collaborazioni ho trovato nel piatto. L’ho già detto che ho fame?

Articoli Correlati