Cocktail “Milano Torino 1958” – La Storia

Nel 1958 il Conte Ernesto Bocca fondò il gruppo SINA Hotels, supportato dall’affetto incondizionato di sua moglie, la Contessa Ida Visconti, che approvava ogni sua scelta, tranne il drink da condividere. Ernesto, nato a Torino, era un amante del Vermouth, liquore che affonda le proprie origini della città sabauda, mentre Ida, da buona milanese, aveva una predilezione per il Campari. Fu così che, nel 1958, per festeggiare la fondazione di SINA Hotels, il Conte e la Contessa si trovarono finalmente d’accordo su un drink da poter condividere: il “Milano Torino 1958”. Un mix di Vermouth e Campari, con un delicato sentore di noci, che entrambi amavano.

Cocktail “Milano Torino 1958” – La Ricetta

Ingredienti e dosi:

  • Ghiaccio
  • Campari 50 ml
  • Punt & Mes 40 ml
  • Nocino 30 ml
  • Angostura 4 gocce
  • Scorza d’arancia per guarnizione

Preparazione:

Prendere un bicchiere Old Fashioned e raffreddarlo con ghiaccio. Prendere un’arancia e preparare la guarnizione tagliando parte della buccia in modo orizzontale e sottile riducendo al minimo la presenza della parte bianca all’interno della scorza. Versare il Campari, il Punt & Mes e il liquore Nocino usando il misurino o Jigger. Versare l’Angostura e mescolare il tutto con un cucchiaino. Aggiungere il ghiaccio fino a colmare la capienza del bicchiere. Prendere la guarnizione a base di scorza d’arancia, passarla sul bordo del bicchiere per aromatizzarlo e infine immergerla nel drink.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa bellissima ricetta è un regalo della Terrazza Aria del Sina The Gray.

Per chi rimane in città o per chi è in visita a Milano ad agosto, c’è un salotto a cielo aperto incastonato tra i tetti degli storici palazzi milanesi, dove poter concedersi una pausa rilassante e rigenerante dopo una giornata di shopping o una passeggiata in centro. È la bellissima e raffinata Terrazza Aria del SINA The Gray (Via San Raffaele, 6), boutique hotel cinque stelle, dal design contemporaneo e dallo stile eclettico, situato nel cuore pulsante di Milano, tra la Galleria Vittorio Emanuele e il Duomo.

Sina Hotels

Oltre al cocktail “Milano Torino 1958” è possibile scegliere altri cocktail e drink realizzati dagli esperti barman come Gin Tonic, Mojito, Cuba Libre, Vodka Tonic, Spritz Campari, Negroni, Americano, Prosecco, vino bianco o rosso.

In accompagnamento, sfiziosi finger food: rotolini di zucchina, speck e ricotta fresca, millefoglie di melanzana, mini muffin salati con cotto e ricotta, mini muffin salati con zucchine e zafferano, ciotolina con girasole ripieno di speck e ricotta con emulsione al basilico, bicchierino di quinoa con cetriolo, feta, pomodorino e citronette, hummus di ceci e thaina con gazpacho di pomodorini pachino.

  • Cocktail e finger food: € 15,00
  • Giorni e orari: Tutti i giorni dalle 18.00 alle 22.00

Ad accogliere il pubblico, un’atmosfera intima ed elegante: colori caldi, comode sedute con grandi cuscini in tessuto, tappeti, vasi di piante e fiori, ampi parasole che offrono ombra e refrigerio nelle calde giornate estive. Al calar del sole, quando si accendono candele e lanterne, gli ospiti possono rilassarsi godendo della brezza serale, aria fresca e leggera da cui, non a caso, prende ispirazione il nome della terrazza.

INFO: La” Terrazza Aria” del SINA the GRAY è in Via S. Raffaele, 6, 20121 Milano MI