Menu di Natale : Amref Italia

header

“Ci sono ricette che hanno il potere di allietare una serata, e ci sono ricette che hanno il potere di salvare delle vite. Come quelle contenute nell’esclusivo Menu di Natale pensato per Amref da Carlo Cracco, Antonino Cannavacciuolo e Cristina Bowerman. Il regalo perfetto per far felice un appassionato di cucina e allo stesso tempo combattere la malnutrizione infantile in Africa: i proventi del Menù di Natale andranno a sostegno della Campagna di Amref “Dai peso a chi non ce l’ha”.

CHI è AMREF

Amref Health Africa è la più grande organizzazione no-profit presente in Africa.

Nasce nel 1957 a Nairobi per garantire il diritto alla salute anche a chi vive in condizioni di estrema povertà. Oggi Amref opera in 26 Paesi a sud del Sahara con 172 progetti di promozione della salute con l’obiettivo di tutelare madri e bambini, combattere le malattieendemiche, garantire l’accesso all’acqua pulita, formare operatori sanitari locali, rafforzare i servizi sanitari pubblici.

La denutrizione in Africa Sub-sahariana rimane la causa principale di morte tra i più piccoli.

Un bambino malnutrito rischia di non sopravvivere ai suoi primi cinque anni di vita e ha 9 volte in più la probabilità di morire rispetto ad un bambino nutrito correttamente.

LE CAUSE 

Le mamme, sottonutrite durante la gestazione,mettono al mondo neonati gravemente sottopeso. Una volta venuti alla luce, non riescono ad allattarli e le condizioni di povertà in cui versano non permettono alle famiglie di alimentarli in maniera sufficiente. I primi 1000 giorni di vita, dal concepimento alla fine del secondo anno, sono determinanti per affrontare il problema della sottonutrizione.

Food Confidential è orgogliosa di divulgare l’iniziativa di Amref Italia e vi invita a scegliere il menu di Natale di Cracco, Cannavacciuolo e Bowerman come regalo prezioso non solo per chi amate ma anche per tutti i bambini che in Africa aspettano il nostro aiuto.

REGALA IL MENU di AMREF per NATALE cliccando QUI

#daipesoalNatale

SITO WEB: occasionidelcuore.amref.it/chef/